Go to content Go to navigation Go to search

home | Notizie

Associazioni iscritte al Registro Regionale, gli adempimenti per il 2019

Com’è noto le Organizzazioni di Volontariato, iscritte al Registro Regionale, ogni anno, entro il 30 aprile, in relazione a quanto previsto dalla L.R. n. 37/1993 art.6, devono inviare alla Dipartimento per la Salute e il Welfare della Regione una specifica documentazione, debitamente sottoscritta dal legale rappresentante dell’organizzazione:

  1. copia del Bilancio Preventivo per l’anno di riferimento e Consuntivo dell’anno precedente, con gli estremi di approvazione da parte degli organi preposti;
  2. dettagliata relazione sull’attività svolta e su quella che s’intende realizzare;
  3. comunicazione in merito ai cambiamenti intervenuti rispetto a quanto documentato con la richiesta di iscrizione al Registro Regionale del Volontariato (es: il cambio di sede dell’Associazione, modifica del nome o cambio degli articoli dello Statuto ecc..)
  4. copia della copertura assicurativa in vigore, stipulata a favore degli aderenti all’Associazione contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell’attività, nonché per la responsabilità civile verso terzi. In merito si ricorda che la copertura assicurativa, per tutte e tre le tipologie, è un obbligo stabilito dall’art. 4 della legge n. 266/91.

La documentazione deve essere inviata - in una sola delle seguenti modalità - ai seguenti indirizzi:

Si ricorda, inoltre, che tutte le associazioni non attive, che non intendono cancellarsi dal registro regionale del volontariato, devono inviare una dichiarazione a firma del rappresentante legale con cui chiariscono la loro posizione ed il motivo dell’inattività.

L’Amministrazione regionale si riserva di esercitare i controlli relativi alla sussistenza e alla permanenza dei requisiti per i quali è stata attribuita l’iscrizione al Registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato. Inoltre, il 15 aprile 2014 la Regione Abruzzo ha firmato un protocollo d’intesa con l’Agenzia delle Entrate per incrementare i controlli fiscali delle associazioni di volontariato iscritte al registro regionale.


Pubblicato il 19 marzo 2019