Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

Una zampa sul cuore – Contest dedicato ai cani disabili

Inviando foto e storia del proprio cane con disabilità motorie, si può partecipare all’iniziativa che premierà con pappe e lettini speciali una grande scelta d’amore. Rosati: un modo per dare visibilità a queste storie uniche e stupende, e sensibilizzare le persone ad adottare un animale diversamente abile.

Chiunque viva con un cane disabile è ben consapevole di quanto questi nostri amici speciali abbiano una marcia in più. Spesso infatti riescono a compensare i loro problemi fisici con una forza d’animo e una leggerezza di cui noi umani il più delle volte non siamo capaci. Per questo motivo LNDC ha stretto una collaborazione con Petterfood per raccontare le loro storie e dimostrare tutta la loro vitalità.

Petterfood è un’azienda giovane che ha l’obiettivo di creare un prodotto di qualità nel settore del cibo per animali. “Utilizziamo solo prodotti freschi, evitando materie prime provenienti da produzioni intensive, con diete formulate dal veterinario nutrizionista. Siamo orgogliosi di partecipare a questo progetto con LNDC perché crediamo in un approccio etico al nostro lavoro e siamo felici di dare un sostegno a chi ha scelto di adottare un cane meno fortunato”, afferma Raffaello Gentili coofondatore di Petterfood.

LNDC lancia quindi “Una zampa sul cuore”, una iniziativa dedicata a chi ha adottato un cane con disabilità motorie da un canile italiano nel 2018 o 2019: per partecipare basta inviare la foto e la storia del proprio amico a redazioneweb@legadelcane.org entro il 28 aprile 2019. Le foto e le storie saranno quindi pubblicate in un album apposito sulla pagina Facebook di LNDC per essere votate nella settimana dal 1 all’8 maggio. Le prime 3 foto/storie con più like riceveranno pappe Petter food e altri doni.

“Da sempre LNDC cerca di promuovere le adozioni dei cani più bisognosi, anziani o disabili, che spesso sono invisibili agli occhi delle persone”, ricorda Piera Rosati – Presidente LNDC. “Con questa iniziativa vogliamo dare visibilità alle adozioni di cani davvero speciali e mostrare che accogliere in casa un animale disabile, oltre che un grande gesto d’amore, può essere un’opportunità di crescita personale perché queste creature ci stupiranno con la loro forza d’animo e la loro gioia di vivere. Al tempo stesso è un’occasione per dare un piccolo riconoscimento a chi ha fatto una scelta di vero cuore accogliendo un cane che altri non avrebbero voluto.”

Su legadelcane.org è possibile consultare il regolamento completo dell’iniziativa.


Pubblicato il 15 aprile 2019