Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

Un mandala per la pace. Incontro con l’arte e la spiritualità tibetana

l'evento è stato rinviato per  sopraggiunti imprevisti assolutamente indipendenti dalla volontà del team organizzativo.
Saranno comunicate presto le nuove date!

8-9-10 marzo 2019
Spazio MAW - Via Morrone 71 Sulmona AQ
Cerimonia di apertura Venerdì 8 marzo  ore 17,00
Cerimonia di dissoluzione del Mandala Domenica 10 marzo ore 16,30

Venerdì 8 marzo il Laboratorio d’arte MAW compie cinque anni e si apre alle suggestioni dell’arte orientale ospitando un evento speciale che affonda le radici in una millenaria tradizione.

Dal Monastero di Gaden Jangtse Tsawa nel Karnataka (India), in collaborazione con l’Istituto Samantabhadra di Roma e con il patrocinio del Comune di Sulmona, due monaci tibetani realizzeranno un Mandala di sabbia nello spazio della Galleria dal pomeriggio di venerdì alle ore 17,00 e durante le giornate di sabato e domenica, per poi effettuare la suggestiva cerimonia finale della dissoluzione dell’opera domenica pomeriggio alle 16,30.

Un incontro immersivo con una delle espressioni più belle e singolari della filosofia buddista e dell’arte tibetana che per tre giorni, attraverso un paziente e affascinante lavoro di creazione, darà vita ad un’intensa esperienza poetica e spirituale, pervasa dagli alti valori di un’antichissima cultura.

I Mandala tibetani sono raffigurazioni complesse e dettagliatissime che rappresentano, nel loro processo di creazione, la preghiera, la pazienza e l’attenta considerazione. Composti da forme geometriche e da una moltitudine di simboli spirituali, sono tracciati con polveri e sabbie colorate e vengono utilizzati come strumenti per benedire la terra e i suoi abitanti e per portare pace e armonia.

Ma soprattutto i Mandala sono oggetti effimeri, transitori, destinati alla dissoluzione, che si collegano ad un concetto cardine del buddismo: l’impermanenza di tutte le cose. Una volta terminata la lunga e rigorosa costruzione, infatti, il Mandala viene cancellato e così faranno i monaci ospiti del MAW che, conclusa la loro opera, eseguiranno una suggestiva cerimonia che vedrà il disfacimento e la donazione delle sabbie a tutte le persone presenti come speciale benedizione.

La creazione del Mandala potrà essere seguita dal pubblico in ogni sua fase ed anche in video sulla pagina Fb di MAW.

L'evento è inscritto nel progetto del Monastero Gaden Jangtse Tsawa finalizzato a divulgare la cultura tibetana e a raccogliere fondi per aiutare la gestione e la manutenzione del millenario Istituto.

La sua realizzazione è stata resa possibile dal sostegno del Comune di Sulmona, dal supporto di B&B del Teatro, Hassan Yazdani Tappeti persiani, Ristorante Clemente, Km 00 Rural Food, Massimo Capaldi Fotografie e Fracassi Events, con la collaborazione del videomaker Stefano Di Sanza.

Programma

Venerdì 8 marzo ore 17,00
Cerimonia di apertura, introduzione al significato del Mandala e inizio della costruzione

Sabato 9 marzo ore 9-13/15-19 e Domenica 10 marzo ore 9-12
Realizzazione del Mandala

Domenica 10 marzo ore 16,30
Cerimonia di dissoluzione del Mandala e donazione delle sabbie a tutti i presenti come speciale benedizione


Pubblicato il 4 marzo 2019