Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

Sport e salute mentale: l’associazione 180amici L’Aquila al 19° torneo “Sottosopra”

L’Associazione 180amici L’Aquila, da statuto, ha come scopo l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale nei confronti delle persone svantaggiate in relazione al loro stato di disagio mentale. Si prefigge di agire, ispirandosi ai principi di solidarietà umana, per il riconoscimento dei diritti e dei bisogni delle persone con disagio mentale e delle loro famiglie. Partendo dal concetto di recovery, si vuole favorire la tutela e la promozione della salute mentale comunitaria per il tramite, principalmente, di attività di volontariato consistenti in interventi socio-riabilitativi, di assistenza sociale e socio-sanitaria. Si impegna a dare vita ad iniziative concrete, soprattutto di tipo culturale e sociale, rivolte ai propri Soci e alla cittadinanza in generale.

Tra queste iniziative, un appuntamento ormai consueto è la partecipazione al torneo “Sottosopra” organizzato dall’ANPIS(Associazione Nazionale Polisportive dilettantistiche per l’Inclusione Sociale): si tratta di un’associazione cui aderiscono 85 polisportive e organizzazioni di volontariato (tra cui la nostra) diffuse su gran parte del territorio nazionale che progressivamente, a partire dalla prima metà degli anni ‘90, si sono costituite come strumento di promozione sociale e di lotta alla marginalità in diversi settori dello svantaggio psicosociale.Lo sport è intrattenimento, ma permette anche di sperimentarsi in contesti relazionali di normalità, favorendo l’implementazione del rapporto con il sé corporeo e la costruzione della capacità di appartenenza al gruppo, interiorizzando regole nel rispetto dell’altro. L’attività sportiva rappresenta per questo un’occasione privilegiata di crescita e di confronto e l’Associazione cerca di promuoverla anche durante l’anno attraverso gli allenamenti della squadra di calcetto che andrà poi a partecipare al torneo.

L’Associazione 180amici partecipa ormai dal 2011 alla manifestazione che diventa, inoltre, occasione per offrire a persone con problemi di salute mentale un soggiorno di sollievo di cui, altrimenti, non avrebbero probabilmente potuto fruire, permettendo loro di confrontarsi con una realtà diversa da quella quotidiana, sia per quanto riguarda il contesto territoriale, che per quanto riguarda l’incontro con le specificità delle altre associazioni e polisportive partecipanti. La squadra costituita da soci svantaggiati e volontari regolarmente tesserati con l’ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani) Abruzzo ha debuttato nella partecipazione al torneo nella scorsa edizione (Tropea, VV, 3 – 10 giugno 2018) e ha continuato gli allenamenti per prendere parte nuovamente agli incontri.

Quest’anno la manifestazione si terrà a Vieste (FG) dal 9 al 15 giugno 2019 e l’Associazione 180amici, come di consueto, finanzierà la partecipazione non soltanto della squadra di calcetto (7 giocatori più l’allenatore) ma anche dei soci svantaggiati e dei volontari accompagnatori, per un totale di circa 15 partecipanti. Sosterrà, inoltre, il costo del viaggio per l’intero gruppo e altre spese legate al soggiorno e al torneo.

Programma [103,2kB]


Pubblicato il 13 giugno 2019