Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

Per un miglior futuro sui cammini e sui sentieri dell'Appennino centrale, conferenza online

Domenica 26 aprile 2020 alle ore 11.00 con Zoom

Per collegarsi: bit.ly/webinar-appennino oppure in diretta su Facebook "Valli e Montagne Appennino Centrale"

La conferenza intende far un viaggio virtuale attraverso l'Appennino centrale dove si incontrano musei, siti archeologici, storia, monumenti, cultura, natura, biopersità e paesaggi. Queste meraviglie verranno illustrate brevemente da relatrici e relatori per dare un assaggio della straordinaria vetrina virtuale dei capitali naturali e culturali del nostro territorio.

Questi siti sono raggiungibili dai tanti cammini e sentieri testimoni della mobilità di un tempo. Molti di questi itinerari sono oggi parte di una rete sentieristica, tracciata con le tecnologie digitali, consultabile su mappe digitali e su Google Earth nei sui vari aspetti - distanze, dislivelli, ricettività, accoglienza,  ecc.

Il Festival valli e montagne Appennino centrale 2020 è lieto di avervi con noi durante la conferenza. Per coloro che non saranno presenti c'è comunque la diretta registrata sulle pagine facebook.

RELATRICI E RELATORI

Giuseppe Virzì, l'Appennino centrale (Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo)
Cammini e Sentieri dell'Appennino centrale

Flavia De Sanctis, AIA dei musei di Avezzano
C'era una volta il lago del Fucino

Emanuela Ceccaroni, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell'Abruzzo
L'area archeologica dell'antica Alba Fucens

Bruno Petriccione, Reparto Carabinieri Biopersità di Castel di Sangro
Natura e biopersità dell'Appennino centrale

Francesca Licordari, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province Frosinone, Latina e Rieti
Storia antica e resti archeologici della Valle del Salto

Paolo Camerieri, Roberto Masciarri, Archeologia preventiva
Mura poligonali e percorsi di transumanza nella Valle del Salto

Alessandro Betori, Paola Piermattei, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province Frosinone, Latina e Rieti
Il culto di S. Vittorino dalla Valle del Velino alla conca Aquilana

Mario Ferrocci, Storia locale
Il museo civico di Cittareale di Falacrinae – Le origini di Vespasiano

Simone Nardelli, Coordinatore del progetto internazionale di scavo e ricerca presso la villa di Tito (Rieti)
Le Terme di Tito e gli scavi archeologici in corso

Gregorio Fulvi, Il museo d'Arte Immanente di Arquata del Tronto
Museo e parco privati dell'artista Diego Pier Paoli, esponente dell'immanentismo

Cesare Silvi, Archivio e museo nazionale sulla storia dell'energia solare, polo di Brescia presso MUSIL, Gruppo per la storia dell'energia solare
Uno sguardo al futuro: dalla fotosintesi naturale alla fotosintesi artificiale

Marcello Ferri, Istituto Comprensivo Statale "Giovanni XXIII" - Petrella Salto (RI), capofila scuole Area Interna Monti Reatini

Il ruolo della scuola nell'Area Interna Monti Reatini


Pubblicato il 21 aprile 2020