Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

"Leonardo, magnifica esperienza ", al via il secondo incontro

Nuova Acropoli L’aquila, in occasione dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, organizza il secondo incontro a tema: “Leonardo, magnifica esperienza”

giovedì 7 novembre 2019, ore 18.30
Il volto nascosto

Sala Ipogea del Palazzo Dell’emiciclo,
presso Il Consiglio Regionale - Villa Comunale, L'aquila

Grande il successo del primo incontro “Leonardo Magnifica esperienza – La formazione di un Maestro universale” dove, nella Sala Ipogea del palazzo dell’Emiciclo, il 30 ottobre, i volontari di Nuova Acropoli hanno presentato Leonardo da Vinci nelle molteplici vesti di uomo, artista, scienziato e filosofo.

Grazie alle giovanissime ballerine del Centro Danza Art Nouveau, al Maestro Simone Pergola e alla Direttrice Ornella Cerroni, è stato possibile immergersi nel sistema dei quattro elementi. La delicata potenza dell’aria, dell’acqua, della terra e del fuoco hanno accolto il pubblico nello storico palazzo dell’Emiciclo. Di grande impatto poi il meraviglioso filmato “Leonardo: Magnifica esperienza” montato dal regista Gabriele Nardis, scritto e narrato in modo eccelso dal Dr Giuseppe Santilli, autore del libro “Interviste ai Filosofi”. Il filmato, ricco di immagini e di storia, ha guidato il pubblico alla scoperta del Genio Vinciano rendendo vivi i dipinti e più chiara l’epoca storica in cui lo studioso ha vissuto.

A coronare la serata l’intervento del Dr Piero Bruni che ha tentato di rendere fruibile a tutti, con un linguaggio semplice, l’evoluzione di Leonardo nel campo scientifico.

Non è mancata la musica, l’arpista Maestra Carla Di Ilio ha eseguito magistralmente alcuni brani scelti per l’occasione. Il pubblico ha potuto godere a pieno della magnificenza delle note che hanno elevato i cuori alla bellezza e all’armonia dell’arte tutta.

Al via il secondo incontro, sempre a tema Leonardo da Vinci che, essendo archetipo ed emblema dell'uomo Rinascimentale, è universalmente riconosciuto come uno dei geni più creativi e multiformi della storia. Dalla sua straordinaria capacità di osservare la Natura e di coniugare la ricerca scientifica con l’espressione artistica, sempre animato dall’insaziabile ricerca del filosofo, sono nati capolavori universalmente conosciuti, ma anche strabilianti intuizioni. Durante la serata del 7 novembre, sarà esposto il linguaggio simbolico nei dipinti e il pensiero filosofico sospeso fra l'idealismo platonico e la visione aristotelica.

Confermate, anche per questo incontro, le coreografie a cura del Centro Danza Art Nouveau della Maestra Ornella Cerroni, realizzate dal Maestro Simone Pergola; le melodie dell'arpa della Maestra Carla di Ilio e gli interventi video realizzati dal regista Gabriele Nardis.

Per informazioni sulle iniziative di Nuova Acropoli potete visitare il sito dell’Associazione www.nuovaacropoli.it, oppure contattare l'associazione ai riferimenti che seguono:

Telefono/Whatsapp: 3339906989  /  e-mail laquila@nuovaacropoli.it


Pubblicato il 5 novembre 2019