Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

La rinuncia e il ritorno. 50 anni tra Celestino V e Ignazio Silone

Per il secondo anno consecutivo l’Agenzia di Promozione Culturale, in collaborazione con l’Associazione Celestiniana, il Comune di Sulmona e numerose associazioni del territorio, propone un momento di riflessione sulla figura e l’opera di Celestino V, con vari appuntamenti e in diverse sedi, nella data del 13 dicembre, giorno in cui il venerato Pontefice rinunciò al Soglio pontificio.

Nel 2019 ricorre inoltre il cinquantenario della prima rappresentazione teatrale de "L'Avventura di un povero cristiano" di Ignazio Silone, ad opera dell’ISTITUTO DEL DRAMMA POPOLARE di San Miniato (Pisa), dove il Teatro Stabile dell’Aquila portò per la prima volta il dramma che vedeva la recitazione di un giovane Giancarlo Giannini.

Tra gli elementi di riflessione portati all’attenzione dei partecipanti ci sarà la visione religiosa e sociale dell’agire umano di un Papa-eremita, alla luce degli interventi di Papa Francesco che caratterizzano la chiesa di oggi, passando per il momento di messa in discussione di tutta la società e della religione cattolica degli anni ’60.

Si ragionerà anche attorno all’idea di istituire un riconoscimento da dare alle figure che con un gesto consapevole e concreto si siano fatte interpreti della necessità di segnare un distacco da comportamenti e modalità di vita acquiescenti e prive di una visione protesa verso ideali di correttezza ed eticità, esaltando nel contempo la capacità di tornare sui propri passi.

Locandina/Programma [210,0kB]


Pubblicato il 10 dicembre 2019