Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

"Il dottore e lo specialista… metafora di un disastro", giovedì replica straordinaria

Replica straordinaria giovedì 30 gennaio alle ore 21.00 presso il teatro studio “La Casa del Teatro – Teatrabile", in Piazza d’Arti Via Ficara a L’Aquila.

Visto il sold out di prenotazioni e lo straordinario successo, l’Associazione Culturale I Guastafeste comunica la nuova data del tutto eccezionale prevedendo inoltre uno sconto per coloro che hanno abbonamenti ad altre stagioni teatrali.

“… per fortuna che c’è Mario - dico io - che poveretto ha una malattia che sono in pochi ad averla, ma chi ce l’ha soffre, soffre parecchio. Mario ha una malattia che è la malattia del secolo: Mario ha la memoria!”

“Il Dottore e Lo Specialista… Metafora di un Disastro”, è un monologo di e con Marco Valeri,  in cui la scrittura teatrale, seppur ricca di caratteristiche legate al teatro civile, si struttura nell’incedere di un racconto metaforico. Attraverso la rappresentazione delle vicende mediche di un uomo lo spettacolo parla del prendersi cura in modo intelligente e preventivo degli uomini come delle città e della superficialità con la quale chi non corre rischi potrebbe rapportarsi con chi vive difficoltà o drammi improvvisi. Nel testo c’è un forte legame fra i disastri e l’incuria, l’indifferenza o gli interessi di terzi e quello che emerge è il ritrovarsi soli  nella vastità di eventi collettivi. La narrazione attraversa tematiche  specifiche e puntuali che  hanno a che fare con l’agire umano e con eventi drammatici che hanno caratterizzato non solo la città de L'Aquila ma anche altre zone del nostro "Bel Paese". È un lavoro narrativo studiato con la consapevolezza che attraverso un’operazione di metaforizzazione lo spettatore è stimolato ad identificarvisi fino a sentire emozioni che in altro modo risulterebbero distanti.

Per info e prenotazioni: 328/0822365  - 329/6777332

Il costo del biglietto: intero € 8.00 ridotto €6.00 per i Soci ARCI e ragazzi fino a 13 anni

Il monologo già andato in scena in diversi Teatri anche fuori Regione, approderà il 4 e 5 febbraio sulle tavole del Palcoscenico del Teatro Trastevere di Roma".


Pubblicato il 29 gennaio 2020