Go to content Go to navigation Go to search

home | Bacheca associazioni

Assemblea operativa post-emergenza incendio del Morrone a Sulmona

Domenica 1° ottobre 2017 alle ore 17:30 presso la sede Cgil di Sulmona in Vico del Vecchio 4 si terrà la prima assemblea operativa post-emergenza incendi. Parteciperanno all’iniziativa e interverranno associazioni, enti e singoli cittadini che nell'ultimo mese si sono impegnati in prima persona nella difesa del Morrone.

L'incontro di domenica segue le due assemblee del 1° e del 12 settembre e si propone di costruire una mobilitazione più ampia possibile, capace di approfondire le tematiche del post incendio, monitorare l’azione delle istituzioni pubbliche e in-formare l'opinione pubblica sulle alternative al rimboschimento, che fortunatamente, ancorché paventato dal Governatore della Regione Abruzzo, Luciano d’Alfonso, e dall’Assessore alle Aree Interne, Andrea Gerosolimo, siamo riusciti per ora a scongiurare.

Obiettivi anche l’inserimento della “vertenza Morrone” in una campagna di mobilitazione regionale contro le “grandi opere” previste nel Masterplan, e la ricerca di convergenza con gli altri territori colpiti da vasti incendi dolosi, per avviare una proposta di rinazionalizzazione del servizio Canadair e di riforma della macchina della prevenzione e del contrasto antincendi.

Nello stesso tempo è importante fare pressione sui parlamentari abruzzesi affinché propongano la creazione di Commissione Parlamentare di Inchiesta che inviti la Commissione Parlamentare Antimafia ad accertare eventuali interessi criminali dietro la “politica degli incendi” di questa estate. Durante l’assemblea saranno valutate tutte le proposte e saranno organizzati tavoli di lavoro sulla formazione, sulla comunicazione, sul monitoraggio delle istituzioni e dei provvedimenti legislativi.

La messa in sicurezza del territorio è una priorità in questo momento e per questo forniamo le nostre professionalità e le nostre idee agli enti locali, al fine di evitare scelte calate dall’alto che possano nascondere interessi lucrativi di grandi aziende private e della criminalità organizzata.

All’assemblea di domenica hanno confermato la propria partecipazione e adesione: Collettivo AltreMenti Valle Peligna, Comitato Giustizia per il Morrone, Stazione Ornitologica Abruzzese, Associazione Dalla parte dell’orso, Forum Abruzzese dei Movimenti per l’Acqua, Associazione Orsa Pro Natura, Comitati Cittadini per l’Ambiente di Sulmona, Brigate di Solidarietà Attiva Abruzzo, Zona22 San Vito Chietino, CaseMatte L’Aquila, Archeoclub Sulmona.

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare e a portare il proprio contributo. Cittadini, associazioni e comitati partecipanti all’assemblea Mai + disastri in Valle Peligna del 12 settembre 2017.


Pubblicato il 29 settembre 2017